Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 16 dicembre 2017

Raid notturno al parco
Il sindaco vuole i nomi

Una staccionata distrutta nel parco urbano di Muscoline Un’altra immagine dei danni al patrimonio pubblico (BATCH)

Il giorno dopo sono rimasti lo scempio e la rabbia per la notte degli idioti trascorsa nel parco di Cadellava a Muscoline: un gruppetto di sconosciuti, a quanto pare tutti giovanissimi, sabato si è scatenato distruggendo senza motivo le attrezzature e gli arredi, staccionate comprese.

Il danno c’è e si vede, e il sindaco Davide Comaglio ha già presentato denuncia: «La polizia locale ha buoni motivi per individuare i vandali - spiega il primo cittadino - ai quali sarà chiesto di pagare la sistemazione dei danni fatti. Chiedo a chiunque abbia elementi utili per individuare i responsabili di farsi sentire».

Il sindaco si è pure sfogato su Facebook pubblicando le foto dello scempio: «Sabato qualche ragazzotto ha deciso di fare festa nel bel parco di Cadellava, ma contrariamente ai tantissimi frequentatori che amano questo angolo immerso nella natura, per i giovani dalle teste vuote probabilmente l’area non era attrezzata a loro piacimento e allora hanno deciso di spaccare le staccionate, rompere i cestini dell’immondizia, spargere i rifiuti sul prato insieme a tante bottiglie di birra disseminate sull’erba». AL.GAT.