CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.11.2018

Che festa in Castello per i 90 anni di Topolino

Topolino compie 90 anni e  Desenzano lo celebra con una grande mostra allestita negli spazi del Castello
Topolino compie 90 anni e Desenzano lo celebra con una grande mostra allestita negli spazi del Castello

Il meglio di Topolino in mostra al Castello di Desenzano. Apre i battenti sabato la grande esposizione dedicata ai 90 anni di Mickey Mouse, icona intramontabile della Walt Disney. La mostra, intitolata «L’arte di un sogno», è ideata e curata da Federico Fiecconi. Inserita ufficialmente nelle iniziative che The Walt Disney Company Italia sta organizzando per celebrare i 90 anni di Topolino, l’esposizione è allestita da GraFFiti Creative e ospitata dal Comune grazie alla collaborazione di Hotels Promotion, Desenzano Sviluppo Turistic e BresciaTourism. Il percorso è articolato in sette sale in cui trovano posto più di 300 pezzi provenienti da raccolte, importanti collezioni private e dagli archivi della Disney, a raccontare la storia di Topolino dal 1928. Il pubblico potrà ammirare preziosi artwork di Topolino creati dai disegnatori più famosi, da Floyd Gottfredson a Paul Murry, senza dimenticare lo stesso Walter Elias Disney, di cui la mostra rivela in esclusiva un rarissimo disegno autografo. DECINE LE TAVOLE a fumetti e le illustrazioni dei capiscuola americani e dei loro colleghi europei, alle quali si uniscono splendidi disegni di animazione tratti dalle più memorabili pellicole, compreso un originale di Iwerks tratto da «Steamboat Willie», il primo cartone di Topolino, e uno dell’indimenticabile episodio «L’apprendista stregone» di «Fantasia», accompagnato dal programma di sala dell’epoca autografato dallo stesso Walt Disney. Da non perdere anche gli oggetti da collezione, i giocattoli d’epoca, figurine in bronzo e ceramica, spille, albi, volumi, francobolli ed edizioni rare. Ampio spazio sarà dedicato agli autori Disney italiani, capitanati da quello che è considerato il più grande artista Disney in attività, Giorgio Cavazzano, di cui la mostra porta a scoprire il tavolo da disegno con i bozzetti originali serviti a creare la serie dei francobolli di Poste Italiane emessi in occasione dell’anniversario. L’esposizione resterà aperta fino al 10 febbraio tutti i venerdì, sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 9 alle 18. •

M.L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1