CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.08.2017

Brindisi estivi:
dentro i rifugi
ad alta quota
il vino migliora

Ad alta quota il vino migliora. Non è solo un’impressione: è una realtà spiegabile, perchè la minor pressione atmosferica permette a una maggiore quantità di aromi di sprigionarsi. Vale insomma la pena di degustarlo in montagna, in uno dei rifugi camuni che in questi giorni organizzano assaggi di prodotti tipici della valle dell’Oglio: vini, formaggi, salumi, liquori, miele e tanto altro a disposizione di chi, dopo una camminata, decide di ristorarsi.

Il prossimo appuntamento è per domani nel rifugio Premassone, punto di partenza dei sentieri che salgono alla Conca del Baitone e in Val Miller: oltre ai vini camuni sarà possibile apprezzare i formaggi prodotti nella vicina omonima malga. Sabato 19 e domenica 20 ci si sposterà nel rifugio Fabrezza in Val Salarno. Poi sempre domenica 20 nel Garibaldi, all'ombra della parete Nord dell’Adamello, con l’insolita proposta di una salita notturna alla Cima Venerocolo, a oltre quota 3000, aspettando l’alba lassù per brindare al nuovo giorno e osservare i primi raggi del sole che illuminano le granitiche vette circostanti. Nel Garibaldi sono previste degustazioni di vini e formaggi anche domani e martedì. F.CAM.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1