CHIUDI
CHIUDI

17.02.2019

Dalla Valle a New York sulle ali di un sogno

Federico Bianchetti:  a 16 anni è pronto a volare a LondraGiorgia Farimbella studierà danza nell’accademia di ViennaLe ragazze di Villa Carcina in gara al Grand Prix di Cattolica
Federico Bianchetti: a 16 anni è pronto a volare a LondraGiorgia Farimbella studierà danza nell’accademia di ViennaLe ragazze di Villa Carcina in gara al Grand Prix di Cattolica

Modo migliore per iniziare il 2019 davvero non c’era per la scuola di danza «Aria d’Arte» di Villa Carcina, che qualche settimana fa ha raggiunto la top 12 alla semifinale italiana del concorso internazionale «Youth America Grand Prix» di Cattolica, staccando il biglietto per la finalissima mondiale di aprile che si terrà a New York. «OTTO NOSTRE ALLIEVE hanno partecipato alla competizione e alle master class con i maestri e i direttori delle più importanti accademie di danza europee - racconta l’insegnante Roberta Botti - Con incredulità e gioia le nostre ragazze sono salite sul palco durante la cerimonia di chiusura dell’evento, quando sono state inserite nella top 12 degli ensemble, con la coreografia “Love After Love“ della maestra Maria Grazia Sulpizi. Complimenti a Irene Ancora, Giorgia Farimbella, Serena Gelsomini, Alessia Lonardi, Marta Pedrinelli, Paola Pedrali, Angela Pedersoli e Alice Zanetti». EMOZIONI A NON FINIRE anche per Giorgia Farimbella, classificatasi nella top 12 senior woman classical, che ha ricevuto una borsa di studio per la summer school della Dutch National Ballet Academy di Amsterdam. La partecipazione a eventi di questo tipo è possibile grazie alla grande disponibilità delle insegnanti a preparare e accompagnare i ragazzi e allo sforzo economico delle loro famiglie. «Aria d’Arte» da sempre si impegna a sostenere i propri allievi, per quanto è possibile. Per questo evento l’associazione ha coperto il costo dei costumi, ma sono tempi difficili e purtroppo le risorse sono appena sufficienti al mantenimento della struttura. «PER QUESTO MOTIVO chiediamo un aiuto a tutti i nostri associati e alle loro famiglie - continua la direttrice - Abbiamo bisogno di sostegno e di buona pubblicità. Se credete nel valore di quello che facciamo, contiamo su di voi. Mettete “mi piace” alla pagina Facebook della scuola e condividete i nostri post. Se conoscete qualcuno disposto a sponsorizzarci, mettetelo in contatto con noi: maggiori sono le risorse, maggiori saranno le opportunità per i nostri ragazzi». Ma il viaggio a New York di aprile è solo una delle buone notizie arrivate in questo inizio di 2019. Alcune allieve sono infatti state da poco ammesse in accademie estere di prestigio: Martina Bellomi volerà a Madrid, Alessia Demian a Dresda e Giorgia Farimbella a Vienna. «Altra notizia particolarmente lieta è inoltre quella che riguarda il nostro Federico Bianchetti, 16 anni - conclude Botti- che ha superato l’audizione per entrare nella prestigiosa accademia Italia Conti di Londra, specializzata nella preparazione di performer nel settore del musical theater». Federico è stato selezionato tra moltissimi candidati, tutti inglesi, ha sostenuto varie prove: danza classica, jazz, contemporanea, canto e recitazione. Ora il suo sogno può diventare realtà. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Benasseni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1