Opere d’arte firmate Granda e Secondo Marco

Moda, design e tendenze stanno caratterizzando anche il mondo del vino e delle birre e, in alcuni casi , con risultati di notevole qualità estetica. Ad avvicinarsi anche prodotti artigianali di qualità che fino a ieri si limitavano a raccontare le storie del territorio in cui nascevano. Il Birrificio della Granda ad esempio si è voluto spingere oltre raccontando attraverso la sua nuova birra una vera e propria storia a fumetti, quella delle Girls. Original Graphic Novel, è il nome della IPA lanciata in concomitanza del Lucca Comics. Una birra divertente e da collezione, con 48 vignette diverse stampate in maniera casuale sulle lattine. Sul versante vino invece ci ha pensato Marco Speri, cognome “importante” per la Valpolicella, che ha fondato l’azienda Secondo Marco insieme al padre Benedetto (Secondo Marco, nomen omen, ovvero “secondo lui”) nel 2008 e nel 2021 ha deciso di celebrare la sua visione con una prestigiosa riserva e l’ha chiamata... Fumetto, una limited edition con oltre dieci di affinamento, tempo sufficiente per concepire un packaging di tendenza. In etichetta, riportati con taglio fumettistico, i principali fatti del 2008, l’anno in cui il vino è nato, dall’elezione di Barack Obama, al lancio dell’iPhone, in un vorticoso giro del mondo a fumetti. AL.TO.