Brescia-Monza 0-1
Altra serataccia
per i biancazzurri

Il gol decisivo di Frattesi
Il gol decisivo di Frattesi

Brescia-Monza 0-1

BRESCIA (3-4-1-2): Joronen; Papetti (43' st Fridjónsson), Chancellor, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi (30' st Dessena), Martella; Spalek (36' st Jagiello); Ayé (36' st Ragusa), Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Zmrhal, Ghezzi, Labojko, Verzeni. Allenatore: Dionigi.

MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi (34' st Armellino), Barberis (46' st Fossati), Barillà; Boateng, Gytkjaer (40' st Maric), Mota. A disposizione: Lamanna, Sommariva, Anastasio, D'Errico, Scaglia, Colpani, Sampirisi, Lepore. Allenatore: Brocchi.

Arbitro: Massimi di Termoli.

Rete: 10' st Frattesi.

Note: ammoniti Van de Looi (3' pt), Bellusci (2' st), Mangraviti (9' st), Chancellor (11' st), Barillà (17' st), Spalek (26' st), Fridjónsson (48' st). Calci d'angolo: 6-5 per il Monza. Recupero: 1' e 5'.

 

Ottava sconfitta in campionato, la quarta nelle ultime cinque gare. Il Brescia non riesce a rialzare la testa, superato di misura in casa nel derby lombardo contro il Monza. I brianzoli, privi di Balotelli (in tribuna insieme ad Adriano Galliani), passano al 10' della ripresa grazie al colpo di testa di Frattesi. Un'incornata tutt'altro che irresistibile sulla quale Joronen ha grosse responsabilità. I biancazzurri restano tredicesimi in classifica a quota 21, con soli tre punti di margine sulla zona play-out delimitata da Reggina e Reggiana. Il prossimo appuntamento vedrà i biancazzurri di Dionigi protagonisti ad Ascoli sabato 30 gennaio alle 14.