CALCIO, SERIE B

Il Brescia cede alla Reggina 2-0 ma resta terzo

di redazione web
Delusione biancazzurra: il Brescia cede in casa 2-0 alla Reggina
Delusione biancazzurra: il Brescia cede in casa 2-0 alla Reggina
Delusione biancazzurra: il Brescia cede in casa 2-0 alla Reggina
Delusione biancazzurra: il Brescia cede in casa 2-0 alla Reggina

Brescia-Reggina 0-2

Brescia (4-4-2): Andrenacci; Jallow, Papetti, Adorni, Mangraviti; Bertagnoli (38' st Benali), van de Looi (29' st Nuamah), Viviani, Ndoj; Moreo, Ayé (29' st Bianchi). A disposizione: Lezzerini, Galazzi, Garofalo, Niemeijer, Labojko, Pace. Allenatore: Clotet.

Reggina (4-3-3): Colombi; Pierozzi (31' st Cionek), Camporese, Gagliolo, Di Chiara (41' st Giraudo); Fabbian, Majer, Hernani; Canotto (41' st Liotti), Ménez (26' st Gori), Rivas (26' st Cicerelli). A disposizione: Ravaglia, Loiacono, Crisetig, Bouah, Santander, Ricci, Lombardi. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Reti: 3' pt Fabbian, 12' pt Ménez.

Note: pomeriggio freddo e umido. Terreno in buone condizioni. Spettatori: 4.822. Ammoniti: Gagliolo, Papetti, van de Looi, Adorni, Hernani. Corner: 4-5. Recupero: 3’ + 5’.

-

Il fortino biancazzurro cade in campionato a un anno dal precedente ko. Il Brescia cede 2-0 alla Reggina dell'ex Pippo Inzaghi (stesso risultato del 5 dicembre 2021 contro il Monza) e dice addio al possibile aggancio in classifica. Tutto facile per i calabresi che sfruttano due accelerazioni nei primi 12’ per conquistare i tre punti. Prima van de Looi si lascia sovrastare da Fabbian, a segno di testa su invito di Hernani (3’), poi Ménez supera Andrenacci in uscita approfittando del pallone giocato dallo stesso Fabbian e delle disattenzioni difensive di Adorni e Papetti.

Pippo Inzaghi si prende una indubbia rivincita sulla società di Massimo Cellino, dopo la burrascosa interruzione del rapporto della scorsa stagione.

I biancazzurri restano terzi a quota 23, in compagnia di Genoa, Bari e Parma. Giovedì pomeriggio alle 15 il prossimo capitolo del campionato: Brescia impegnato al San Vito-Marulla di Cosenza.

I due mister in campo: Pippo Inzaghi e Pep Clotet
I due mister in campo: Pippo Inzaghi e Pep Clotet

SECONDO TEMPO

Non succede nulla di rilevante: la Reggina espugna il Rigamonti, tutti sotto la doccia calda. 

Saranno 5 i minuti di recupero.

41' REG: Ultimi cambi decisi da Inzaghi: Liotti e Giraudo per Canotto e Di Chiara.

40' BRE: Spunto di Bianchi sulla mancina, tentativo dalla distanza sventato in corner da Colombi.

38' BRE: Terza sostituzione. Benali prende il posto di Bertagnoli.

32' REG: Ammonito Hernani.

31' REG: Entra Cionek in sostituzione di Pierozzi.

Il Brescia passa al 4-3-1-2 con Moreo alle spalle di Nuamah e Bianchi.

29' BRE: Fuori Ayé e van de Looi: entrano Bianchi e Nuamah. Primi cambi dopo 74'.

26' REG: Doppio cambio nella Reggina: fuori Ménez e Rivas, dentro Gori e Cicerelli.

9' BRE: Adorni ferma fallosamente una ripartenza di Hernani: cartellino giallo. L'ex Cittadella, sin qui sempre presente, era in diffida: salterà la trasferta di giovedì a Cosenza.

6' BRE: Traversone in area per Jallow: conclusione deviata in corner da Rivas.

2' BRE: Ammonito van de Looi per un fallo di gioco.

1' BRE: Buon inizio dei biancazzurri che conquistano un corner dopo un tentativo di Bertagnoli.

PRIMO TEMPO

48' BRE: Tentativo di Ndoj: blocca Colombi.

48' BRE: Sugli sviluppi del corner Papetti in rovesciata rigioca il pallone verso il centro dell'area. Pierozzi tocca con la mano, ma il pallone prima tocca il petto. Giusto proseguire.

47' BRE: Primo corner per i biancazzurri.

46' REG: Doppio intervento di Andrenacci che salva la porta prima sul tentativo dalla distanza di Hernani e poi sulla ribattuta di Rivas.

Saranno 3 i minuti di recupero.

43' REG: Camporese resta a terra nell'area biancazzurra. Soccorso, viene portato fuori. Rientra subito dopo. Scintille con Clotet che lo applaude per la sceneggiata.

40' REG: Due corner consecutivi collezionati dagli ospiti.

39' BRE: Incursione di Ndoj, fermato fallosamente al limite dell'area: l'arbitro lascia correre. Pochi secondi dopo intervento di Papetti sulla trequarti offensiva: punizione e cartellino giallo per il centrale biancazzurro.

25' REG: Punizione dalla trequarti destra: Camporese di testa, palla oltre la traversa.

17' BRE: Buona azione dei biancazzurri con filtrante di Ayé per Moreo, fermato nell'area di rigore ospite.

12' REG: Ammonito Gagliolo per la Reggina.

12' REG: Raddoppia la Reggina con Ménez. Adorni e Papetti si addormentano, Fabbian serve Ménez che batte in uscita Andrenacci. 0-2 e gara maledettamente complicata ora per i biancazzurri.

9' BRE: Tentativo biancazzurro sulla destra. Bertagnoli prova a crossare dal fondo: un difensore reggino lo contrasta, poi il pallone gli carambola addosso. Niente corner. Rimessa dal fondo per i calabresi.

3' REG: Gol della Reggina. Traversone dalla mancina di Hernani. A centro area colpo di testa di Fabbian che anticipa van de Looi e batte Andrenacci. Vantaggio della Reggina.

-

Clotet punta sulla conferma di Andrenacci tra i pali. Nel 4-4-2 spazio anche per il ritorno di Bertagnoli tra i titolari sulla destra a metà campo: l’ex Chievo sostituirà l’infortunato Bisoli. Mangraviti, capitano, agirà sulla mancina. In mezzo alla difesa Papetti e Adorni. Davanti Moreo a supporto di Ayé. L’ex Inzaghi risponde col 4-3-3, con Ménez punto di riferimento offensivo con Canotto e Rivas a supporto. Fuori dallo stadio si sono registrati momenti di tensione tra gruppi isolati di tifosi allo stadio prima della partita.