Neve su Saint Moritz: Fanchini «congelate»

Le tanto attesa neve naturale è finalmente arrivata, ma ha finito per mettere in difficoltà gli organizzatori della Coppa del Mondo di sci. Il supergigante di Saint Moritz, terzo della stagione e secondo consecutivo, è stato infatti rinviato per effetto del maltempo; esattamente come era successo alla combinata alpina interrotta venerdì. IN QUESTO caso nevicate, nebbia e vento hanno costretto la giuria a rivedere il via della prova veloce alla quale erano iscritte Nadia ed Elena Fanchini, in fila con i pettorali numero sei e sessantadue. Poco prima delle 10 la giuria ha deciso di posticipare la partenza alle 11, e non come oprecedentemente previsto alle 10,30. Quindi, dopo un ulteriore rinvio alle 11,30 è arrivata la decisione di cancellare la prova. Dopo questo fine settimana svizzero problematico, la Fis non ha ancora deciso se e quando recuperare le 2 gare programmate sulle piste Suvretta e Engiadina, nelle celebre località del Canton Grigioni, e nel frattempo tutte le delegazioni hanno lasciato la zona per tornare a casa. Anche Elena e Nadia Fanchini sono tornate alla base, e fino a mercoledì mattina non si muoveranno. Il loro prossimo appuntamento agonistico è fissato per giovedì, quando in Val d’Isere si svolgerà la prima prova cronometrata della discesa libera in cartellone sabato, seguita domenica dal supergigante. Anche in questo caso è però difficile che l’intero programma possa essere rispettato, perchè le previsioni parlano di precipitazioni nevose piuttosto abbondanti fino alla giornata di sabato. • A.MAS. © RIPRODUZIONE RISERVATA