Si parte con il botto: c’è Chiari-Manerbio

Mattia Curti, 25 anni, ala forte del Chiari: in campo contro il ManerbioStefano Fontana, 20 anni, ala piccola del Manerbio: è subito derby col Chiari
Mattia Curti, 25 anni, ala forte del Chiari: in campo contro il ManerbioStefano Fontana, 20 anni, ala piccola del Manerbio: è subito derby col Chiari
Mattia Curti, 25 anni, ala forte del Chiari: in campo contro il ManerbioStefano Fontana, 20 anni, ala piccola del Manerbio: è subito derby col Chiari
Mattia Curti, 25 anni, ala forte del Chiari: in campo contro il ManerbioStefano Fontana, 20 anni, ala piccola del Manerbio: è subito derby col Chiari

Ciak, si gira! Stasera prenderà il via ufficialmente la stagione 2022.2023 per le squadre bresciane, con la C Silver che sarà il primo campionato a togliere il velo. Subito in campo Manerbio, Verolanuova, Pallacanestro Monteclarense, la neopromossa Chiari e la neonata Yes Basketball, che giocherà a Gussago. Si comincia con il botto con il super derby Chiari-Manerbio, ma più in generale sarà un venerdì da leoni considerando anche Soresina-Pallacanestro Monteclarense, Casalmaggiore-Yes Basketball e Blu Orobica-Verolanuova. Sarà una stagione particolare, perché sarà l'ultima prima della riforma dei campionati. Particolare sarà soprattutto non vedere promozioni sul campo in questa categoria, perché il prossimo anno ci sarà una C Unica. In sostanza le prime 2 parteciperanno ai play-off Gold, dal 3° al 10° posto ai play-off Silver, quelle classificate dall’11° al 14° posto termineranno di giocare e saranno già retrocesse in serie D. In totale, su 42 squadre al via, al termine dei play-off 24 saranno ammesse alla C unica 2023-2024: 18 le retrocesse in serie D. Una formula che non convince. Meglio pensare allo spettacolo del campo e quello che potrà offrire questa stagione, a cominciare dal derby di stasera: «Con Manerbio ci giocheremo le nostre carte – esordisce Federico Cullurà, allenatore del Chiari -. Cercheremo di far valere il nostro fattore campo e di tenere vivo l'entusiasmo per il salto di categoria. Siamo pronti a giocarcela con tutti». I bassaioli sperano di partire meglio rispetto allo scorso anno, quando arrivarono 2 sconfitte nelle prime 2 partite: «Sarà un derby duro, contro una squadra come Chiari che ha costruito un gruppo importante in questi anni – analizza Maxi Moreno, coach di Manerbio -. Più in generale, con questa formula. non puoi permetterti passaggi a vuoto, sennò rischi di precipitare nelle ultime 4». Tra le bresciane, la squadra più attrezzata sembra essere lo Yes Basketball che in panchina avrà coach Diego Sguaizer e in campo 2 leader come Matteo Mora e Marco Tedoldi: «Tutte le formazioni si sono rinforzate e non ci sono squadre materasso – analizza Sguaizer -. Noi abbiamo cambiato 7/10 della squadra e anche l'allenatore: non sarà semplice trovare subito un’identità. In ogni caso non ci nascondiamo: sappiamo di essere competitivi e vogliamo dimostrarlo fin dalla trasferta di Casalmaggiore». A un buon campionato punta anche la Lic Verolanuova, che farà visita alla Blu Orobica. La giovane Pallacanestro Monteclarense sarà invece di scena sul campo della neo retrocessa Soresina. •. C.Can. © RIPRODUZIONE RISERVATA