Un'applicazione per trasferire denaro

Dalla Gran Bretagna una innovazione che senza dubbio farà scuola anche nel resto del mondo. Trasferire denaro potrebbe diventare facile come mandare un messaggio grazie a una applicazione per smartphone. A lanciarla è Barclays, con tante filiali anche in Italia. Il nuovo servizio però, almeno all'inizio, sarà disponibile solo in Gran Bretagna, poi verrà esteso anche agli altri Paesi della Unione Europea e del mondo.
L'app Pingit consente di ricevere e inviare soldi (per un massimo di 300 sterline, pari a 360 euro), gratuitamente, a chiunque possegga un conto corrente e un numero di telefono mobile nel Regno Unito, semplicemente inserendo il numero di cellulare del destinatario senza la necessità di conoscere codici e numeri di conto. Il servizio sarà poi disponibile a tutti i clienti di conto corrente (residenti in Gran Bretagna e sopra i 18 anni) di tutte le banche e cooperative britanniche. Gli utenti devono avere uno smartphone, scaricare l'applicazione e impostare un PIN di cinque cifre. Chi riceve il trasferimento Pingit non necessita di uno smartphone ma deve essere registrato al servizio. Un click e il gioco è fatto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA