LA RICORRENZA

Gli alpini celebrano l'80° anniversario della battaglia di Nikolajewka
IL PROGRAMMA

di Natalia Danesi
Nel fine settimana la tradizionale sfilata, le commemorazioni a Mompiano e in piazza Loggia, la messa. Già giovedì un preludio con le iniziative della prima Giornata della memoria e del sacrificio degli alpini
Gli alpini celebrano nel fine settimana l'80° della battaglia di Nikolajewka
Gli alpini celebrano nel fine settimana l'80° della battaglia di Nikolajewka
Gli alpini celebrano nel fine settimana l'80° della battaglia di Nikolajewka
Gli alpini celebrano nel fine settimana l'80° della battaglia di Nikolajewka

Sarà un fine settimana importante per le penne nere bresciane. Gli Alpini celebrano infatti in forma solenne, come ogni quinquennio, l'anniversario della battaglia di Nikolajewka. La ricorrenza avrà un preludio già giovedì con numerose iniziative promosse per la prima Giornata della memoria e del sacrificio degli alpini (l'elenco sul sito dell'Ana, cliccando QUI e sull'edizione di Bresciaoggi in edicola domani)

Una celebrazione passata in piazza Loggia
Una celebrazione passata in piazza Loggia

Il clou si raggiungerà però nel fine settimana, quando la città tutta si vestirà a festa per accogliere gli Alpini e tributare loro il ringraziamento per il sacrificio di allora e l'impegno di oggi.

Il programma del fine settimana

Ricco il calendario di iniziative previste per l'occasione. Ecco le principali:

  • Alle 9 saranno deposti fiori e corone ai monumenti delle associazioni d’Arma e di volontariato della città
  • Alle 11, alla scuola Nikolajewka (via Nikolajewka 15), dopo l’alzabandiera ci sarà la deposizione di fiori davanti alla lapide dedicatoria, seguita dalla commemorazione ufficiale.

Ogni cinque anni la cerimonia assume forma solenne
Ogni cinque anni la cerimonia assume forma solenne

  • Alle 14.30, nella segreteria dell’Università di Brescia (via San Faustino 74) saranno resi gli onori alla bandiera di guerra e al labaro dell’Associazione Nazionale Alpini e inizierà la sfilata.
  • Alle 15.30, in piazza della Loggia, sarà reso onore ai caduti e porterà i suoi saluti il Sindaco Emilio Del Bono, insieme con un alto rappresentante delle autorità militari.
  • Alle 16.30, nel Duomo nuovo, si terrà la Santa Messa in suffragio di tutti i caduti, presieduta dal Vescovo di Brescia Mons. Pierantonio Tremolada e concelebrata dai cappellani militari.
  • Alle 18, nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia, ci sarà un approfondimento storico della battaglia di Nikolajewka a cura del comando truppe alpine. 
  • Domenica 29 gennaio alle 10, in piazza Arnaldo, saranno resi gli onori alla bandiera di guerra e al labaro dell’Associazione Nazionale Alpini e inizierà la sfilata che si dirigerà in piazza Vittoria dove sarà tenuta una cerimonia con allocuzioni ufficiali, onori finali e ammainabandiera.