«Ecodebiti» saldati con l’idroelettrico e un parco eolico

Un parco eolico in Turchia tra i progetti sostenuti dall’utility
Un parco eolico in Turchia tra i progetti sostenuti dall’utility

La Carbon Neutrality si acquisisce compensando le emissioni di Co2 tramite crediti di carbonio capitalizzati da progetti ad alto impatto ambientale e sociale, certificati dagli standard internazionali. Ogni «Carbon credit» corrisponde ad una tonnellata di Co2 rimossa, ridotta o non prodotta. Tre i progetti scelti nel 2020 da Acque Bresciane per compensare 31.603 tonnellate di emissioni dei gas effetto serra, tutti certificati con standard riconosciuti dalle Nazioni Unite, Gold Standard e Verified Carbon Standard, con un investimento complessivo di 43.680 euro. Il primo riguarda la realizzazione di un parco eolico nel Distretto di Süleoglu in Turchia, per accelerare la crescita del settore della produzione di tecnologie di energia rinnovabile nel Paese, accreditato Gold Standard. Sempre nel campo della produzione delle energie rinnovabili, Hydro India si riferisce alla costruzione di una nuova centrale idroelettrica da 4.500 GWh per una potenza di 1.000 MW, omologata con lo standard VCS (4.100 le tonnellate di CO2 equivalenti compensate). Infine l’iniziativa Redd+ in Tanzania sostiene la conservazione delle foreste con l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas a effetto serra. •.C C.Reb.

Suggerimenti