CHIUDI
CHIUDI

03.12.2020

Una montagna di plastica stoccata abusivamente

La montagna di rifiuti scoperta davanti all’azienda agricola
La montagna di rifiuti scoperta davanti all’azienda agricola

Il piazzale di un’azienda agricola di Montichiari era stato trasformato in una discarica abusiva. A scoprirla sono stati gli agenti delle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente nel corso di una delle ricognizioni mirate sul territorio. All’esterno dell’immobile rurale in località Aeroporto era stata depositata una montagna di plastica. Un ammasso di rifiuti ben visibile anche al di fuori del perimetro dell’azienda agricola. A questo punto le Guardie di Fare Ambiente hanno segnalato il mancato smaltimento di rifiuti al Nucleo ambientale della Procura di Brescia e nello specifico al commissario Fabio Peluso della Polizia provinciale. Gli agenti hanno effettuato un sopralluogo e oltre all’ammasso di rifiuti, hanno scoperto che l’azienda agricola non era dotata dei sistemi di raccolta per gli scarichi dei vari scarti prodotti dall’attività. Così il titolare è stato convocato in Procura per essere sanzionato. Tra l’altro il titolare dovrà provvedere nelle prossime settimane alla bonifica e alla messa in sicurezza dell’area interessata dallo scarico di rifiuti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1