CHIUDI
CHIUDI

14.02.2020

Sette anni sempre all’erta Per la Protezione civile un compleanno sul campo

Pozzolengo: la Protezione civile opera in sinergia coi Vigili del fuoco
Pozzolengo: la Protezione civile opera in sinergia coi Vigili del fuoco

Il gruppo della Protezione civile di Pozzolengo compie sette anni, per l’occasione rinnova gli incarichi e prepara per domenica una giornata di celebrazione. IL BILANCIO dell’attività svolta nel 2019, evidenzia decine di ore dei volontari del gruppo di soccorso in occasione di eventi meteorologici avversi, operando in stretta sinergia con i Vigili del fuoco di Desenzano e il comando provinciale di Brescia. I volontari nel 2019 non hanno operato solo a Pozzolengo, a maggio ad esempio sono intervenuti a Sirmione. Sono più di 230 le ore di addestramento e formazione e oltre 50 le ore di servizio prestate in occasione di eventi e manifestazioni locali. Di grande rilievo è l’esercitazione «Sinergie a Pozzolengo» che ha coinvolto più di 100 volontari tra Vigili del fuoco, carabinieri, Polizia locale, l’Ordine degli ingegneri di Brescia e Rescue Drone. Fiore all’occhiello è il campo scuola estivo «Anche io sono la Protezione civile» attività educativa rivolta ai giovani che ha visto la partecipazione di centinaia di ragazzi e ragazze. «I nostri operatori hanno risolto situazioni molto complesse: la disponibilità a collaborare dovrebbe essere un modello da sviluppare in tutto il basso Garda, di fronte ai sempre più violenti eventi atmosferici, è necessario coordinarsi e cooperare», ha dichiarato Paolo Bellini, sindaco di Pozzolengo che di recente ha nominato Andrea Terraroli coordinatore del gruppo, Samuele Torresani vice coordinatore e Stefano Delai responsabile del gruppo dei cadetti. DOMENICA 16 febbraio verrà celebrata a Pozzolengo la «Giornata della Protezione civile e della resilienza»: un’occasione per ricordare e ringraziare gli operatori che si mettono ogni giorno al servizio della collettività. Aggiunge Andrea Terraroli: «Sarà anche una festa per sottolineare l’anniversario del gruppo, che ha dimostrato con i fatti di essere una risorsa insostituibile e anche per rendere la cittadinanza sempre più consapevole rispetto al rischio, in costante crescita». Nell’ambito della festa verranno annunciati nuovi programmi e attività per il 2020.

S.AV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1