In servizio civile alle Torbiere

La Riserva delle Torbiere sebine: c’è un’opportunità di servizio civile
La Riserva delle Torbiere sebine: c’è un’opportunità di servizio civile

Volontari cercansi per la Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino: la preziosa area umida di importanza internazionale, tutelata dalla convenzione di Ramsar e sito di Rete Natura 2000 dell’Unione Europea, ricerca due persone di età compresa tra i 18 e 28 anni, da inserire in forza all’ufficio amministrativo dell’Ente e al Centro di accoglienza dei visitatori, nell’ambito del progetto di servizio civile universale 2021. Un’opportunità preziosa per i giovani, come primo approccio lavorativo ma anche come irripetibile occasione di collaborare per la tutela di un ambiente unico. «Il progetto di servizio civile universale, organizzato in collaborazione con area parchi di Regione Lombardia –s piega in una nota l’ente gestore della Riserva - si sviluppa su due specifici progetti approvati dal ministero. Il primo dal titolo “parks4future” trova applicazione nell’ambito della comunicazione, dell’educazione ambientale, della promozione culturale e del turismo sostenibile. Il secondo denominato “rete ecologica 2030” riguarda la conservazione della biodiversità e della gestione del capitale naturale della Riserva». I giovani volontari devono avere un’età compresa tra i 18 e 28 anni e possono presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 14 del giorno 8 febbraio esclusivamente attraverso la piattaforma Dol raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it. Per informazioni più specifiche sulle attività della Riserva si può visitare il sito www.torbieresebino.it oppure scrivere una mail a info@torbiere.it. •

F.SCO.