CHIUDI
CHIUDI

06.06.2020 Tags: Iseo

Rogo in casa, salvato e rianimato il cane

Il cagnolino soccorso dai Vigili del fuoco dopo aver inalato il fumo
Il cagnolino soccorso dai Vigili del fuoco dopo aver inalato il fumo

L'incendio ha provocato danni seri all'abitazione, ma una vita, quella del cagnolino presente al suo interno e rianimato dai Vigili del fuoco, è stata salvata. È successo a Iseo, sulla via per Rovato, nella zona della spiaggetta libera: nel tardo pomeriggio di giovedì, poco dopo le 17, è arrivata una chiamata ai Vigili del fuoco di Brescia. Un appartamento al terzo piano del residence che guarda il lago d'Iseo stava andando a fuoco. Giunti sul posto in pochi minuti, i pompieri sono stati informati della presenza del cucciolo nell'appartamento. Le fiamme, partite a causa di un probabile cortocircuito, sono state spente in pochi minuti. La squadra si è poi dedicata alle condizioni del cane: con l'ausilio di autorespiratori per la protezione delle vie aeree, i pompieri lo hanno individuato e portato all'esterno della struttura. Sono immediatamente partite le operazioni per la rianimazione, che in breve tempo hanno avuto il successo sperato: il cucciolo è stato successivamente condotto dal veterinario per un controllo. Nessun problema per l'animale, sano e salvo grazie al tempestivo intervento del 115. L'incendio, si diceva, ha provocato seri danni agli arredi, soprattutto nel soggiorno e nella cucina: l'intervento è terminato intorno alle 19. Fortunatamente, non si registrano feriti o intossicati. •

Alessandro Romele
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1