CHIUDI
CHIUDI

01.06.2020

La tragica morte di Claudia e Giulia attende la verità

La Opel delle due ventenni della Valcamonica distrutta dall’impatto avvenuto lungo la superstrada 42Claudia Marioli aveva 21 anniLa 20enne Giulia Vangelisti
La Opel delle due ventenni della Valcamonica distrutta dall’impatto avvenuto lungo la superstrada 42Claudia Marioli aveva 21 anniLa 20enne Giulia Vangelisti

Sullo sfondo c’è l’inchiesta della procura che ha aperto un fascicolo, e quello della polizia stradale del distaccamento di Darfo che prosegue nel difficile compito di ricostruire cosa è successo venerdì sera poco dopo le 22 lungo la statale 42 tra Boario ed Esine. In attesa dell’esito delle indagini su questo dramma, la Valcamonica si prepara a salutare con un unico grande abbraccio virtuale Claudia e Giulia. Quella odierna sarà una giornata triste: alle 15 nei cimiteri di Esine e di Cividate le due amiche unite nella vita e nella morte faranno il loro ultimo viaggio accompagnate solo, come vogliono le norme per la riduzione dei contagi, dai parenti più stretti. I tanti amici, i compagni di scuola, coloro che avevano incontrato il loro sorriso negli anni saranno costretti a elaborare il loro immenso dolore, che non trova risposte, lontani dal camposanto. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Claudia Venturelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1