CHIUDI
CHIUDI

21.02.2020 Tags: Valsabbia

Le Sardine si presentano a chi ha a cuore il territorio

Dopo le prime due uscite gardesane, un flash mob a Salò e una manifestazione a Desenzano, il gruppo delle Sardine di Garda e Valsabbia sbarca stasera a Villanuova: dalle 20,30 è in programma un’assemblea pubblica, dunque aperta a tutti, nella sala esterna del municipio di piazza Roma. Emblematico il titolo della serata: «A cosa servono le Sardine?». «Abbiamo organizzato eventi a Salò e Desenzano, per farci conoscere - si legge nella nota che annuncia l’iniziativa odierna - per affermare la nostra presenza in questa terra, ricca di potenziale ma anche di criticità. Ora è il momento di mettersi al lavoro con chi il territorio lo vive, lo arricchisce, ne subisce le difficoltà, vuole proteggerlo. Per capire come passare dalle buone intenzioni all’azione sarà necessario incontrarsi, conoscersi e darsi da fare insieme: ci aspettiamo stasera di avere con noi persone con proposte, ma anche richieste d’aiuto, associazioni con progetti da sostenere. Un humus di varia umanità che crede nella collaborazione e nella solidarietà». Il gruppo gardesano e valsabbino si chiama «Sardine Lago di Garda e Salò», ed è ovviamente affiliato al movimento lombardo e nazionale sviluppatosi in particolare a Bologna e in Emilia Romagna in avvicinamento alle elezioni regionali. A oggi le Sardine nostrane contano più di 2.700 follower su Facebook, che di fatto è il megafono virtuale delle varie iniziative: il gruppo, come detto, si è fisicamente mosso sul territorio prima a Salò, con un flash mob di fronte al municipio il 17 gennaio scorso, e poi il 26 gennaio in piazza Malvezzi a Desenzano, richiamando circa 300 persone con il supporto dell’Anpi locale e di alcuni esponenti della sinistra storica (anche extra consiliare). Tra gli special guest di stasera ci sarà anche Adelmo Cervi, il quale aveva ribadito come «nel mondo c’è solo una razza, quella umana, e solo due categorie: gli sfruttatori e gli sfruttati». •

AL.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1