CHIUDI
CHIUDI

20.02.2020 Tags: Valtrompia

E il comparto del legno fa sciopero

Dal commercio al legno, un altro settore in fibrillazione. Domani sciopereranno l’intera giornata i dipendenti del settore legno per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. La mobilitazione, affermano i sindacati di categoria aderenti a Cgil, Cisl e Uil, è la risposta «alla rottura delle trattative con Federlegno per il rinnovo dell’accordo scaduto il 31 marzo 2019». «UN ATTO GRAVISSIMO - lamentano le sigle sindacali - che si è compiuto a fronte della nostra risposta negativa alla richiesta di ampliare il lavoro precario a disposizione delle aziende. Puntare solo alla totale precarizzazione dei rapporti di lavoro dichiarando di non avere interesse ad affrontare i capitoli della piattaforma, a partire dagli aumenti salariali, non rispetta le attese degli oltre 300.000 addetti del settore, lasciandoli per oltre 10 mesi senza rinnovo contrattuale e senza nessuna certezza di ripresa della trattativa». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1