CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.04.2018

Una Sagra di San Giorgio tra devozione, cultura e «Settimana del brasato»

Il brasato protagonista in concomitanza con la Sagra di San Giorgio
Il brasato protagonista in concomitanza con la Sagra di San Giorgio

Capriolo si prepara alla sesta edizione della Sagra di San Giorgio, che da mercoledì 18 fino al 29 aprile propone eventi religiosi, culturali ed enogastronomici organizzati da parrocchia, associazioni, ristoratori e Comune per celebrare il santo patrono. L’assessore Simone Menassi ha elencato gli eventi in programma, mentre Silvano Palazzi ha presentato le attrazioni gastronomiche della «Settimana del brasato al Curtefranca e della ret», che dal 20 al 29 aprile, proporrà nei ristoranti del paese un menù a 20 euro, con prodotti tipici capriolesi e vini di Franciacorta. Proprio Palazzi, che ha organizzato un gruppo per ricostituire la Pro loco per valorizzare il patrimonio architettonico del paese, ha spiegato che l’enogastronomia potrebbe essere la premessa per far conoscere meglio Capriolo. IL PROGRAMMA che inizia mercoledì 18 alle 19,30 con un torneo di calcio nell’oratorio che si conclude il 22 aprile, prosegue dal 20 al 29 aprile, con tre mostre nella sala civica: la prima, «Cavriöl de na olta», racconta il passato del paese con le immagini in bianco nero dell’archivio Prandelli, l’altra, «I guardiani del parco: gli alberi monumentali dalle radici alla chioma» illustra l’ambiente lungo il fiume, mentre la mostra «L’affascinante mondo delle carte da gioco e la loro storia» esalta il patrimonio del Museo delle carte da gioco e tarocchi. Venerdì 20 la parrocchia dà il via alla festa patronale con l’esposizione della reliquia e la veglia con letture e musica d’organo, aprendo la mostra fotografica per i 35 anni della corale e il concorso «Ricoloriamo San Giorgio» per gli alunni delle primarie. Sabato 21 la manifestazione alle 14,30 porta i giochi in piazza con gonfiabili e giostre in attesa della sfilata storica in costume che parte dal castello alle 17 con le sbandieratrici accompagnate dal corpo musicale Santa Cecilia. DOMENICA 22 dalle 9 alle 19, aperitivo in piazza con musica e visite guidate ai luoghi di San Giorgio. Lunedì 23, festa patronale, alle 20,30 messa solenne nella parrocchiale. Sabato 28 alle 16 i bambini dell’oratorio portano in scena la rappresentazione teatrale sul Santo. Domenica 29 la sagra si chiuderà con la festa degli anniversari di matrimonio in chiesa e poi con il pranzo per le coppie in oratorio.

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1