CHIUDI
CHIUDI

14.02.2020

Foibe, il senatore ucciso avrà pace al Vittoriale

Domani al parco del Vittoriale l’ingresso sarà gratuito per l’intera giornata. Questo per celebrare l’arrivo, per essere sepolti al Mausoleo, dei resti di Riccardo Gigante, compagno in guerra e a Fiume di Gabriele d’Annunzio. Quando decise di costruire il proprio mausoleo il Vate scelse dieci amici perché i loro resti circondassero l’urna e una di queste, ancora vuota, porta inciso il nome di Riccardo Gigante. Sindaco di Fiume per 25 anni e senatore del Regno d’Italia, Gigante venne ucciso a Castua il 4 maggio 1945 da un reparto jugoslavo con sette altri connazionali. Recentemente i resti sono stati rinvenuti in una fossa comune e grazie alla prova del Dna cui si è sottoposto il discendente Dino Gigante, è stato possibile identificarli. Domani con il consenso della famiglia, verranno quindi rispettate le volontà del Poeta. Dopo l’alzabandiera delle 11 e l’introduzione del presidente Giordano Bruno Guerri, interverranno le varie autorità. A mezzogiorno il rito della deposizione dei resti nell’urna. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1