CHIUDI
CHIUDI

21.11.2020

Un ladro in bici svuota la cassa del distributore

Il frame del video che ha ripreso il presunto ladro entrato in azione
Il frame del video che ha ripreso il presunto ladro entrato in azione

Tra i particolari diffusi sull’episodio non ci sono annotazioni sull’abbigliamento e sul tipo di mezzo usato. Per cui non sappiamo se il ladro ciclista che ha messo a segno un colpo discreto nella stazione di rifornimento per i veicoli a metano di Molinetto di Mazzano rispettasse le norme del Dpcm. Era in modalità sportiva con tuta griffata e bicicletta da corsa o si è presentato in versione più casalinga con abiti civili e la due ruote della nonna? Scherzi a parte, l’episodio di cui riferiamo si è verificato nel pomeriggio di giovedì, attorno alle 15, appunto nella stazione carburanti della frazione. Il ladro è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza presenti, e naturalmente le immagini sono successivamente state acquisite dai carabinieri che cercano di identificarlo. Stando alla scarne notizie fornite dai militari, il razziatore ciclista è entrato col voto coperto dalla mascherina nel locale, e approfittando della distrazione del titolare è entrato nell’ufficio, si è diretto alla cassa e ha prelevato circa mille euro. Poi, senza che nessuno si accorgesse del suo «prelievo», è sparito pedalando lungo le strade di Molinetto. SEMPRE a proposito di furti, nella serata di giovedì nel quartiere Fusetto di Carpenedolo i ladri hanno messo a segno un colpo in appartamento. Hanno agito attorno alle 18 riuscendo a sfondare la porta d’ingresso di un’abitazione, poi hanno messo insieme un bottino rappresentato da qualche centinaio di euro in contanti e da oggetti di valore prima di fuggire. Sempre nella stessa serata sono stati segnalati diversi tentativi di furto a Castiglione, in case al confine con Carpenedolo, che però, appunto, non sono andati a segno.

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1