Nella scuola di riciclaggio il «Meneghini» dà lezioni

Un ottimo  piazzamento nazionale per il Meneghini di Edolo
Un ottimo piazzamento nazionale per il Meneghini di Edolo

L’anno scolastico del «Meneghini» di Edolo si è concluso con una soddisfazione: la scuola si è piazzata al sesto posto nell’edizione 2021 del «Green game»: il concorso riservato agli istituti superiori che ha l’obiettivo si sensibilizzare i giovani sui temi dell’economia circolare, offrendo loro una più ampia visione sulle possibilità concrete di ridurre la produzione di rifiuti. I ragazzi del plesso edolese hanno partecipato alla finalissima nazionale con altre 113 scuole superiori italiane, mentre il progetto didattico, che ha coinvolto complessivamente oltre 20mila studenti, patrocinato dal ministero per la Transizione ecologica, è stato promosso da Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea, tutti consorzi che si occupano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni con la raccolta differenziata. «La pandemia che stiamo vivendo ha portato nella vita di tutti noi grandi cambiamenti - hanno ricordato i responsabili dei consorzi ai più di 2.300 finalisti collegati online -. Voi in particolare e i vostri insegnanti vi siete trovati da un giorno all’altro a dover rivedere completamente il vostro approccio alla didattica. In quest’ottica i consorzi nazionali per il riciclo hanno deciso di rendere il Green game digitale, per soddisfare le moltissime richieste arrivate. Dopo tanti anni in cui l’iniziativa si è svolta nelle scuole o nei teatri abbiamo voluto essere presenti da remoto provando a lasciare, per quanto possibile, inalterato lo spirito del gioco. Una scommessa che possiamo dire di aver vinto, grazie all’alto numero di partecipanti, tutti preparatissimi sui temi del riciclo». I campioni d’Italia 2021 sono i ragazzi della seconda indirizzo Grafica dell’Istituto «Vincenzo Moretti» di Roseto degli Abruzzi, sul secondo gradino un’altra classe dell’istituto abruzzese, mentre la medaglia di bronzo è andata alla seconda E del «Lotti» di Massa Marittima. La preside edolese, Raffaella Zanardini, oltre alla soddisfazione per l’ottimo risultato, ha espresso un ringraziamento particolare a Vallecamonica Servizi che ha sostenuto i ragazzi del Meneghini nella prova.•. L.Febb.

Suggerimenti