CHIUDI
CHIUDI

13.10.2019

Volontari con una marcia in più

Il nuovo minibus in dotazione ai volontari
Il nuovo minibus in dotazione ai volontari

Sono sulla breccia da 15 anni; anni dedicati al sostegno nelle situazioni difficili della popolazione di Polaveno e di Brione. È una sintesi estrema che però riassume efficacemente la vicenda umana che dall’ottobre del 2004 vede protagonisti i volontari dell’«Associazione soccorso», attiva appunto sul territori dei due Comuni offrendo servizi di trasporto verso i luoghi di cura o per visite e terapie le persone con disabilità, malate e magari costrette periodicamente alla dialisi. Un’attività intensa oltre che preziosa, per realizzare la quale il gruppo ha a disposizione un parco mezzi costituito da un’ambulanza, un’autovettura e un furgone attrezzato per il trasporto di persone con problemi di mobilità. E QUESTO autunno ha portato in dote una new entry? Un nuovo minibus arrivato a sostituire quello ormai troppo vecchio, che è stato acquistato grazie al prezioso contributo economico dell’impresa «Carin» di Polaveno che, insieme alla sezione Avis e al comparto produttivo locale, partecipano attivamente al lavoro di questo sodalizio. Sandro Vinati si trova al vertice di un collegio direttivo di cui fanno parte Antonio Pintossi, Nives Peli, Giancarlo Adamini, Grazia Pintossi, Giovannina Landoni, Gian Franco Boventi e Dario Peli. Un collegio che insieme a tutti i volontari festeggerà quest’oggi proprio il quindicesimo anniversario della fondazione: una celebrazione in occasione della quale il nuovo pullmino riceverà la benedizione. DOPO IL RITO religioso celebrato da don Giuliano nella parrocchiale di Brione (l’appuntamento è alle 10.30), il pranzo sociale servito nel vicino centro sportivo a partire dalle 12.30 avrà come piatto forte lo spiedo. •

N.BON.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1