CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.10.2017

Caccia aperta
ai teppisti
del vialetto

Nonostante la bellezza è da sempre una delle zone più degradate di Roccafranca; di certo non per la mancanza di manutenzione, ma per l’assalto ricorrente di qualche idiota. È il vialetto ciclopedonale tra il villaggio Paolo VI e il quartiere a fianco di via Marconi che è tornato nel mirino dei vandali.

L’ULTIMO episodio giorni fa, quando alcuni ragazzi hanno devastato i lampioni distruggendoli a sassate. Una decina i corpi illuminanti presi di mira e distrutti. Una situazione insostenibile per quest’area residenziale, dove la sera risulta persino pericoloso passeggiare. Qui, oltre all’arredo pubblico piccole gang distruggono bottiglie lasciando cocci di vetro a terra e abbandonano rifiuti di ogni genere, mentre altri, stavolta adulti, approfittano della scarsa visibilità per depositare scarti ingombranti di ogni genere.

È davvero troppo, e il sindaco Emiliano Valtulini ha deciso per la tolleranza zero incaricando la polizia locale di organizzare controlli specifici. «Non è tollerabile un degrado del genere - commenta il sindaco -. Oltre ai manutentori per ripristinare lampioni e viali ho allertato la polizia locale, e non lasceremo correre una volta individuati i colpevoli». M.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1