CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.02.2017

Coppia di pusher
da «rave» tradita
dall’assicurazione

L’auto della coppia  è stata posta sotto sequestro dai carabinieri
L’auto della coppia è stata posta sotto sequestro dai carabinieri

Viaggiavano su un’utilitaria senza assicurazione e addosso nascondevano dosi di ketamina e mdma, più nota come Ecstasy. A bloccare due giovani, reduci da una notte da sballo in discoteca, sono stati i carabinieri di Manerbio che domenica mattina hanno fermato la vettura in transito sulla sp668. A bordo c'erano quattro amici. Per due di loro la notte è finita con una denuncia. Si tratta di un 22enne della Valcamonica e della fidanzata, una 23enne residente in provincia di Lodi. Il primo è stato trovato in possesso di 3,50 grammi di ketamina, un potente anestetico usato in ambito veterinario iscritto fra le droghe pesanti e che, se assunto a dosaggi inferiori a quelli necessari per l'anestesia, agisce sul sistema nervoso come potente psichedelico, molto più dell'Lsd.

LA FIDANZATA ha scelto di consegnare di sua spontanea iniziativa due dosi di mdma e un paio di grammi di marijuana. In collaborazione con i colleghi camuni e lodigiani, i carabinieri hanno perquisito anche le loro abitazioni e a casa della ragazza hanno trovato circa 40 grammi di hashish e un bilancino di precisione. I militari sospettano che la coppia, oltre allo sballo personale, abbia anche venduto lo stupefacente in discoteca. Per i due, incensurati, è scattata la denuncia in stato di libertà. Il veicolo sul quale viaggiavano, guidato da un 25enne della provincia di Lodi, è stato sequestrato perché sprovvisto di assicurazione.P.BUI.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok