CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.12.2017

La canna fumaria innesca l’incendio: distrutta una casa

Il fuoco divora il tetto dell’abitazione di Carpenedolo
Il fuoco divora il tetto dell’abitazione di Carpenedolo

Non c'è stato nulla da fare per un'abitazione di via Santa Croce a Carpenedolo distrutta da un incendio divampato intorno alle 17.30 di ieri pomeriggio. Ad accorgersi del fumo che in pochi istanti si è alzato dal tetto della casa, sono stati i vicini che hanno chiamato i Vigili del fuoco. Per fortuna l'abitazione era vuoto, in quanto la proprietaria di casa, che vive da sola, si trovava a lavoro. La proprietaria, una 50enne anni è rientrata intorno alle 18 trovando la casa bruciata. La causa, con grande probabilità, è legata ad un surriscaldamento della canna fumaria del camino che nel giro di alcuni minuti ha iniziato a bruciare il controsoffitto. Le fiamme si sono diffuse con rapidità nell'abitazione a due piani, per spegnerle sono servite quattro squadre dei Vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Carpenedolo che insieme ai vigili del fuoco hanno ricostruito la dinamica dell'incidente. Sono state ore di apprensione per tutto l'isolato, la proprietaria ha trascorso la notte a casa della figlia che vive a Montichiari. • V.MOR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1