CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.07.2018

La sicurezza non bada a spese, arrivano le nuove telecamere

Il sindaco Gabriella Lupatini
Il sindaco Gabriella Lupatini

È uno degli ultimi interventi in materia di sicurezza prima della chiusura della tornata amministrativa per il sindaco Gabriella Lupatini. Arriva l’operazione «Castrezzato sicura», progetto che vede il Comune partecipare a un finanziamento regionale per il potenziamento di sistemi di videosorveglianza. Le cifre in gioco, circa 30 mila euro, consentiranno di attivare altre sei telecamere. Di tale importo la Regione dovrebbe finanziarne anche l’80 per cento a fondo perduto, cosicché 22.700 sono attesi dal Pirellone. Vediamo come è studiato il progetto di videosorveglianza: dei sei occhi elettronici previsti, quattro saranno destinate alla lettura delle targhe, con l’intercettazione di veicoli rubati, non assicurati o non collaudati. Infine altre due saranno destinate al controllo territoriale così da potenziare la classica videosorveglianza. Per quanto riguarda la prima serie di controlli è già stata individuata anche la geografica delle collocazioni. I varchi saranno attivati a Bargnana, Campagna, Monticelli e via Castelcovati. «Da tempo - spiega il sindaco Gabriella Lupatini - promuoviamo iniziative per il recupero della cultura della legalità su tutti i fronti, con incontri, iniziative nelle scuole ecc, ma a questo si devono sommare gesti concreti anche per la prevenzione e il contrasto dei reati». Per questo motivo anche il centro storico sarà più sorvegliato, con le altre due telecamere che verranno sistemate in via Marconi e in via Torri. A questi, se ne aggiungono tre già finanziati che saranno sistemate all’uscita del casello di Brebemi, in via Chiari e in via Barussa. •

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1