Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Territori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

02.10.2017

Gambara piange
mamma
-coraggio

Elenonora Zani aveva 32 anni: oggi il paese si ferma per l’addio
Elenonora Zani aveva 32 anni: oggi il paese si ferma per l’addio

A Gambara tutti sapevano della coraggiosa battaglia ingaggiata da Eleonora Zani contro una malattia terribile e particolarmente aggressiva. E per questo motivo restavano ogni giorno stupiti e commossi dal meraviglioso sorriso con cui la 32enne affrontava la vita. A dare forza ad Eleonora era l’amore per la sua famiglia: quello per i genitori, per il marito Andrea Dafroso e per il figlio Daniele. E da sei mesi la mamma-coraggio aveva una ragione in più per lottare: la nascita del secondogenito Davide aveva illuminato il tunnel, reso meno angusta la strettoia. Proprio durante la gestazione le era stato diagnosticato il tumore. E per scongiurare pericoli i medici avevano deciso di anticipare il parto di due mesi.

ELEONORA ZANI ha tenuto duro, cercando di strappare ancora qualche giorno da condividere con i suoi affetti al tragico destino che inesorabilmente si consumato l’altra mattina a pochi giorni dal battesimo di Daniele celebrato la scorsa settimana. La morte della giovane mamma ha commosso tutto il paese. Eleonora era una persona straordinaria, conosciuta per i suoi modi gentili e la grande umanità che dimostrava anche nel lavoro dietro le casse del supermermercato «Diamante» di Gambara.

«Il più bel fiore è stato reciso» si legge sul necrologio. Frasi analoghe sono postate in queste ore sulla bacheca di Facebook da amici e familiari.

In segno di lutto sono state annullate le iniziative programmate al Centro parrocchiale. La comunità si è stretta subito attorno alla famiglia: in occasione della veglia di preghiera di ieri pomeriggio, la camera ardente allestita nell’abitazione al villaggio Breda non è riuscita a contenere la folla di persone.

OLTRE AL MARITO e ai due figli, la cassiera lascia la mamma Mavi Chiesa e il papà Rino, direttore didattico in pensione e i fratelli Pierluigi e Damiano. I funerali di Eleonora saranno celebrati questo pomeriggio alle 15 nella chiesa parrocchiale di Gambara che a distanza di pochi mesi piange un’altra mamma strappata alla vita da un tumore. La scorsa primavera era morta Ambra, una 30enne originaria di Asola, ma residente nel paese della Bassa bresciana dopo il matrimonio. Lo stesso dolore di quei giorni si ripete ora per Eleonora che con un’incredibile forza d’animo ha portato a termine la gravidanza sfidando il male che la stava consumando. Così la sua tragedia parla anche di vita e speranza.

Giambattista Manganoni
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1