CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.12.2017

Addio al padre delle bisse e decano degli intagliatori

Fabio Patucelli:  aveva 92 anni
Fabio Patucelli: aveva 92 anni

«Se n’è andato un pezzo di storia della Lega bisse del Garda». È sintetico ma estremamente efficace il cordoglio del presidente Marco Righettini alla notizia della scomparsa di Fabio Patucelli, maestro d’ascia di Gargnano che nel corso dei decenni ha «griffato» una quindicina delle caratteristiche imbarcazioni a remi per quattro persone d’equipaggio che vogano alla veneziana e ogni anno si disputano la Bandiera del Lago. Fabio Patucelli aveva 92 anni e fino all’ultimo, nel laboratorio vista lago che si trova a due passi dalla chiesa parrocchiale di San Martino, non aveva perso la passione di costruttore e restauratore di barche in legno tramandata da papà Battista, il fondatore all’inizio del XX secolo dell’omonimo cantiere conosciuto in tutto il Garda per le derive da regata. FURONO LUI e il Menech, al secolo Domenico Capelli, scomparso nel 1988, gli artisti-artigiani di Gargnano costruttori delle prime bisse moderne. A inizio estate Fabio aveva partecipato con entusiasmo portando esperienza e indicazioni alla realizzazione della barca andata in premio all’equipaggio vincitore del «Trofeo del cinquantesimo», la regata di chiusura extra campionato del Palio delle bisse. «Una triste giornata per la vela storica gargnanese - commenta il presidente del circolo vela Gargnano Francesco Capuccini - Fabio Patucelli porta con sé un bel pezzo della nostra vicenda sportiva attraverso le barche realizzate con il padre e il fratello Antonio (Toni), attività poi proseguita da figli e nipoti». I funerali di Fabio Patucelli si svolgeranno domani alle 15 nella chiesa di San Francesco, partendo dall’abitazione in via Repubblica al civico 32. L.SC.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1