CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.07.2018

L’acqua è infetta ma ci si dimentica di dirlo

L’acqua infetta 
di San Felice raggiunge anche alcune abitazioni di Salò. Continua intanto la distribuzione dell’acqua con le autobotti
L’acqua infetta di San Felice raggiunge anche alcune abitazioni di Salò. Continua intanto la distribuzione dell’acqua con le autobotti

Non bastasse San Felice. L’acqua infetta dal Norovirus contamina anche un gruppo di case di Salò, dopo aver raggiunto Manerba. Solo che a Salò, se non fosse stato per la tenacia di una signora il divieto di consumo dell’acqua potabile chissà se e quando sarebbe stato pubblicato. Il sindaco si difende dicendo che non poteva saperlo visto che la rete è gestita da Acque Bresciane e quest’ultima ammette il difetto di comunicazione. Sta di fatto che a Salò alcune famiglie hanno continuato a bere acqua non potabile per alcuni giorni.•> PAG 22

GATTA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1