CHIUDI
CHIUDI

11.01.2019

La ricca «finanziaria» dei prodotti tipici

I vigneti della Valtenesi: possono rientrare fra i beneficiari dei fondi
I vigneti della Valtenesi: possono rientrare fra i beneficiari dei fondi

Ci sono ben 5 milioni e 579 mila euro a disposizione per finanziare progetti di sviluppo territoriale nell’area del Gruppo di azione locale Gal GardaValsabbia2020, la nuova società pubblico-privata nata per gestire fondi pubblici nell’ambito dell’iniziativa dell’Unione Europea Leader. Con sede a Villa Galnica a Puegnago, la nuova realtà consortile sostituirà a tutti gli effetti da marzo il vecchio Gal Garda Vallesabbia, per recepire contributi dei Piani di sviluppo locale e in particolare di sviluppo rurale. FILO CONDUTTORE delle misure finanziate con un contributo che varia dal 40 al 100% delle spese al netto di Iva, sarà il turismo rurale destinato alle aree dell’entroterra. C’è quasi tutta la sponda bresciana del lago, considerato che tra i soci pubblici, oltre la Comunità montana Parco alto Garda bresciano (e la Comunità montana Valle Sabbia), troviamo l’Unione dei Comuni della Valtenesi e il Comune di Puegnago. Le misure copriranno tre ambiti di intervento generali: la filiera dell’energia rinnovabile, azioni a sostegno dei sistemi produttivi locali e il turismo sostenibile. Tra le operazioni finanziate troviamo infatti la realizzazione di punti informativi per i visitatori destinati alla valorizzazione delle varie filiere agroalimentari, turismo «smart», creazioni di itinerari sportivi e naturalistici e percorsi enogastronomici. Comparti che andranno ad alimentare ad esempio azioni di supporto all’occupazione giovanile, sulla cooperazione e integrazioni tra filiere agroalimentari e turismo. NEI BANDI che saranno pubblicati entro fine gennaio, destinati a soggetti privati, verranno ammesse a contributo spese per realizzare e ammodernare degli impianti di trasformazione, per la commercializzazione e vendita diretta dei prodotti aziendali, spese per far conoscere le produzioni biologiche e azioni di promozione sulle caratteristiche dei vini del Garda classico e del Valtenesi Doc. Nel mese successivo invece le misure saranno rivolte ai soggetti pubblici. Una ghiotta opportunità per i territori dell’alto Garda che potranno magari condividere progetti a valenza sovracomunale. I finanziamenti saranno erogati attraverso bandi previsti dal piano di sviluppo locale in un cronoprogramma ancora in via di definizione. Ben 40 bandi pubblici copriranno interventi destinati a 43 Comuni delle tre macro aree dell’alto Garda, Valtenesi e Vallesabbia, territori abitati da oltre 125 mila abitanti su una superficie di 1.074,60 chilometri quadri. •

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1