CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.09.2017

A scuola con la Card
Una tessera magica
per rette e trasporti

Lo scuolabus da quest’anno si paga ricaricando  la «City Card»
Lo scuolabus da quest’anno si paga ricaricando la «City Card»

L’anno scolastico comincia a Provaglio d’Iseo con una novità: l’introduzione di una «card» con la quale le famiglie controlleranno l’erogazione dei servizi e relativi pagamenti. Per richiedere i servizi mensa, scuolabus e ingresso anticipato alla scuola è obbligatorio registrarsi al portale del Comune.

Il cittadino avrà così l’accesso privato alle informazioni attivate, potrà trovare i servizi e il valore del «borsellino» elettronico denominato City Card che al momento della registrazione avrà valore zero.

All’utente il compito di caricare la carta, da cui saranno detratti automaticamente gli importi dei servizi a tariffa fissa. Il sistema addebiterà dal 30 settembre la rata unica pari a 170 euro per il servizio di accoglienza anticipata; il 31 ottobre la prima rata dello scuolabus; il 30 novembre la prima rata della quota di frequenza alla scuola dell’infanzia Collodi; il 28 febbraio la seconda rata del servizio scuolabus; il 31 marzo la seconda rata per la frequenza alla Scuola dell’infanzia. È quindi obbligatorio procedere al caricamento delle somme sulla City Card almeno due giorni prima di ogni scadenza.F.SCO.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1