CHIUDI
CHIUDI

22.02.2019

A cena con le migole La cucina contadina ha un fascino unico

Il primo piano di una pentola di «migole», piatto tipico di Malonno
Il primo piano di una pentola di «migole», piatto tipico di Malonno

A Malonno è ancora tempo di «migole», e sabato sera alla prelibatezza tipica del paese sarà dedicata la tradizionale sagra. Una ricetta semplicissima per un piatto da sempre amato dai malonnesi: una polenta di farina di grano saraceno e di castagne e acqua, che una volta cotta viene finemente sminuzzata (da qui la denominazione dialettale) e condita con panna o burro. Viene servita accompagnata da cotechini, salame e formaggi: tutti di produzione locale. A riportare in auge l’antica pietanza contadina era stata la Pro loco, e l’attuale sodalizio, rinnovato un paio di anni fa e guidato da Fausto Mariotti e dal suo braccio destro Stefano Mariotti, può contare in cucina anche sull’aiuto del gruppo alpini. La cena inizierà alle 19.30 nel salone della scuola media e il menù per gli adulti costa 20 euro (compresi dolce, caffè vino e acqua), 10 quello per i bambini. Per chi poi vorrà tirar tardi, alle 21 aprirà il fornitissimo bar ristoro. Per saperne di più 375 5489561 o 335 6708817. •

L.FEBB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1