CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.11.2018

Saperi e sapori A «Tartufolio» la Valcamonica è da assaggiare

Malegno terra di olio e di tartufi. E teatro della manifestazione, tutta camuna, «Tartufolio», di scena per tutto il fine settimana. Sabato e domenica sarà grande festa, con la speranza che sempre più agricoltori si convincano a intraprendere un’attività di nicchia ma virtuosa in termini di impatto sul territorio. CONVEGNI, una mostra e un mercato agricolo a chilometro zero. Tre giorni che saranno un approfondimento anche per gli agricoltori, perché la Valcamonica diventi anche un luogo dove coltivare olivi e tartufi. «In molti lo stanno facendo - spiegano dalla Cominità Montana - soprattutto da quando abbiamo attivato il servizio di assistenza. Un buon risultato visto che questi due settori non erano mai stati presi in considerazione». L’obiettivo è stimolare l’aumento della produzione e fare da riferimento anche per gli hobbisti; da qui i convegni che terranno banco a Malegno: il primo domani sera in apertura della tre giorni con gli esperti che saliranno in cattedra per presentare il progetto e i luoghi fertili, il secondo domenica mattina sulla stagione olivicola. Sabato alle 10 in biblioteca aprirà la mostra dedicata ai tartufi, mentre alle 14 nei prati davanti al municipio ci sarà una dimostrazione di ricerca con cani addestrati. La tre giorni si chiuderà con la presentazione del vino «Mites» prodotto con le uve di Malegno nel 2017. •

C.VEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1