CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.06.2018

Viabilità evocativa Il rondò del Badetto celebra i «pitoti»

La nuova rotonda «preistorica» del Badetto di Ceto
La nuova rotonda «preistorica» del Badetto di Ceto

L’estate di Ceto inizia all’insegna dell’arredo urbano, o meglio stradale. Il progetto annunciato mesi fa è infatti diventato realtà, e adesso, da qualche giorno chi attraversa il territorio comunale si trova faccia a faccia con una rotonda dal sapore preistorico arricchita con altri quattro motivi «territoriali». Gli elementi che decorano la rotonda del Badetto ruotano attorno al soggetto principale, ovvero «Pitoto Joie», e in occasione della festa per la presentazione il Comune ha ordinato e diviso tra i presenti una grande torta che riproduceva in modo fedele ma in versione commestibile la celebre Rosa camuna. È successo sabato mattina, quando è andata in scena una cerimonia molto affollata ma ovviamente anche molto stringata per l’evidente necessità di non rallentare troppo la viabilità. In prima fila il sindaco Marina Lanzetti, felice di inaugurare una rotatoria che, al di là delle decorazioni e dei richiami, dopo tanti anni di attesa ha risolto i problemi di transito nella frazione di Ceto. •

L.RAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1