CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.12.2017

Nella scarpata per 200 metri 32enne salvo per miracolo

Sono stati i carabinieri di Idro a risolvere in breve tempo il mistero dell’auto finita in una scarpata lungo la strada delle Coste di Sant’Eusebio, nel territorio di Vallio Terme. Dopo che ieri pomeriggio alcuni cacciatori avevano notato, in fondo a un impervio dirupo, almeno duecento metri sotto la strada, un’Alfa 156 senza nessuno a bordo. Le tracce lasciavano pensare che l’incidente fosse accaduto da poco, perciò hanno deciso di avvisare le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute, nell’eventualità che vi fosse qualcuno disperso nella boscaglia. Dal numero di targa i carabinieri sono poi risaliti al proprietario, scoprendo che fortunatamente tutto si era risolto senza gravi conseguenze. Il miracolato di turno, un 32enne di Bergamo, sabato sera, poco prima del ristorante Sant’Eusebio, ha perso il controllo dell’auto ed è finito di sotto. Spaventoso il volo, ma il 32enne, non si sa come, è riuscito a uscire da solo dal veicolo e, seguendo le luci, è arrivato a piedi a Vallio Terme, da dove ha avvisato i famigliari che lo hanno poi accompagnato al pronto soccorso. L’auto al momento rimane in fondo alla scapata: le operazioni di recupero, previste nei prossimi giorni, non saranno certo facili. • M.ROV.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1