Filosofi lungo l’Oglio: «Dire io» con Dionigi

Rotto il ghiaccio l’altra sera all’auditorium San Barnaba a Brescia con Enzo Bianchi, il Festival Filosofi lungo l’Oglio - diciassettesima edizione, leitmotiv: «Dire io» - sconfinerà stasera in provincia di Bergamo, a Caravaggio, dove ospite al chiostro di San Bernardino (in caso di pioggia all’auditorium del Santuario) sarà Ivano Dionigi. Classe 1948, è direttore del Centro studi «La permanenza del classico» all’università di Bologna. Attualmente presidente del Consorzio Almalaurea, Dionigi è stato magnifico Rettore dell’università di Bologna dal 2009 al 2015. La sua ricerca si è orientata su molteplici versanti: romano e greco, pagano e cristiano, classico e umanistico, latino e italiano, antico e moderno; recentemente ha lavorato sulla fortuna dei classici nella letteratura e nella cultura italiana moderna e contemporanea, fornendo traduzioni d’autore, in particolare di Lucrezio e Seneca. Inizio alle 21.•. E.Zup. © RIPRODUZIONE RISERVATA