LIBRIXIA, TEMPO DI FARE POESIA

di Giada Ferrari
Grande partecipazione per l’edizione 2022 di Librixia ONLY CREW/Pierangelo Orizio
Grande partecipazione per l’edizione 2022 di Librixia ONLY CREW/Pierangelo Orizio
Grande partecipazione per l’edizione 2022 di Librixia ONLY CREW/Pierangelo Orizio
Grande partecipazione per l’edizione 2022 di Librixia ONLY CREW/Pierangelo Orizio

Ancora avvolti dalle oscure storie di Massimo Picozzi, ci si appresta a vivere la quinta giornata di Librixia - la Fiera del Libro di Brescia promossa da Confartigianato Imprese Brescia e dal Comune di Brescia - che si apre invece in poesia, con tre principali esponenti che a suon di verso incanteranno i lettori bresciani: Marco Basile, Giovanni Meccia e Alessandro Fo. Fausto Manara invece accompagnerà i presenti nel giallo, proponendo, come protagonista, uno psichiatra detective che mancava nel panorama del mistero italiano. Saranno bizzarri racconti quelli promossi da Matteo Melotti, che guardano al di là del velo dell’ordinarietà per vedere davvero le storie di uomini e di cose. Occhio politico per Gabriele Albertini con un dietro le quinte delle elezioni del primo cittadino di Milano. Anche Domenica Malvasi e Antonio Romano indagano nella politica, in particolare nella figura di Giuseppe Zanardelli quando, nel settembre 1902, intraprese la storica visita di 15 giorni in terra lucana. Particolare il dizionarietto politico presentato da Guido Formigoni e Luciano Caimi, che in 48 voci fornisce le chiavi interpretative di una politica sempre più soggetta a cambiamenti accelerati dall’esplosione della comunicazione digitale e dei social media. Sguardo sociale per Massimo Cerulo che ripercorre un’ideale itinerario dei Caffè storici italiani, centri di un’autentica rivoluzione sociale. Vera Gheno proporrà invece un alternativo sguardo al presente, nella società del politically correct e della cancel culture, presentando 14 persone che non sono affatto d’accordo tra loro, ma sono disposte a sedersi a un tavolo di confronto. Si passerà poi da una lezione di scienza per imparare ad interpretare la realtà con Roberto Battiston, a Vittorio Emanuele Parsi che indagherà il naufragio e le possibilità di rinnovamento dell’Ordine Liberale Internazionale. Interessante il racconto di Paolo Venturini su Pierino Gavazzi, vincitore a soli 29 anni della settantunesima edizione della Milano-Sanremo. Sapore orientale per Rosario Manisera e Alessia Ravelli che, attraverso episodi, testimonianze, riflessioni, immagini, iniziative, incontri tratte dai diari di Michiko Furukawa, presentano uno spaccato inedito di più di 60 anni di storia e di economia del Giappone che s’intrecciano con le vicende private e pubbliche della famiglia di un bonzo buddhista che, nelle campagne per salvare dall’impiccagione i due innocenti, riesce a coinvolgere, persone di buona volontà di Asia, America ed Europa. L’appuntamento per i lettori Junior, dai 15 anni in su, sarà con Sara Cremini e Francesco Codenotti, la coppia bresciana del fantasy, che si racconteranno e coinvolgeranno i ragazzi nella magìa del Fantasy attraverso i loro mondi di carta: Neméria e Le sette vie del drago.•.