LA LETTERA/2

Lettera con polvere sospetta negli uffici di Regione Lombardia

Una busta contenente polvere sospetta è stata consegnata oggi agli uffici di Regione Lombardia. Senza aprirla, il personale della reception di Palazzo Lombardia ha avvisato la polizia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Milano che hanno sanificato gli ambienti, hanno prelevato la busta e l’hanno consegnata agli uomini del nucleo Nbcr per determinare di che sostanza si tratti. Sulla vicenda investiga la Digos. 

Un episodio inquietante nello stesso giorno in cui anche a Brescia una busta sospetta, contenente polvere bianca, è stata recapitata stamani nella sede provinciale della Lega. Indagini in corso.