amministrative 2022

Il neosindaco è raggiante: "La gente ci ha dato soddisfazione"

Dario Colossi, candidato di "Progetto Vero", ha ottenuto il 65,64% delle preferenze contro il 34,36% di Paola Abondio (La Civica)
Dario Colossi, al centro in camicia azzurra e jeans, festeggia l'elezione a sindaco di Darfo
Dario Colossi, al centro in camicia azzurra e jeans, festeggia l'elezione a sindaco di Darfo
Dario Colossi, al centro in camicia azzurra e jeans, festeggia l'elezione a sindaco di Darfo
Dario Colossi, al centro in camicia azzurra e jeans, festeggia l'elezione a sindaco di Darfo

 

 

Non ce l'ha fatta Paola Abondio, che avrebbe dovuto proseguire i dieci anni di Ezio Mondini, a compiere quella che a tutti, visto il risultato del primo turno, è sempre sembrata un’impresa. Dario Colossi è il nuovo sindaco di Darfo Boario Terme, lo ha voluto il 65,64%  dei cittadini che sono andati a votare. La lista di “Progetto Vero” che da oggi guiderà il comune ha lasciato indietro a 34,36 punti percentuali (in linea con il risultato del primo turno) quella de “La Civica”, espressione della maggioranza uscente, di cui aveva conservato qualche nome e tutta l’esperienza di chi ha amministrato per dieci anni il comune. Si parte da capo, questa la volontà dei darfensi espressa nel voto a Colossi e alla sua squadra che in questi mesi hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo.

Si riparte da zero, insomma. «Giusto il tempo di respirare un po' e sarò in Comune per lavorare» ha detto a caldo il neo sindaco affermando anche che sarà tale a tempo pieno. Palese la soddisfazione, arrivata al termine di un periodo tosto che non ha lasciato nulla di intentato: «Era più di un anno che lavoravamo a questo sogno che oggi si avvera. Darfo Boario Terme ora guarda al futuro».

«È la fine di un percorso, la vittoria di un progetto, di una squadra. I cittadini ci hanno dato una grossa soddisfazione. Adesso ci assumiamo una grande responsabilità - aggiunge Colossi - ma siamo una squadra compatta, determinata e con voglia di fare, nel breve, nel medio e nel lungo periodo».

 

LE OPERAZIONI DI SCRUTINIO

13 sezioni su 13. Votanti: Totali 6258: uomini 3011, donne 3247.

 Liste e voti:

COLOSSI DARIO 4018  (65,64%)  - PROGETTO VERO

ABONDIO PAOLA 2103 (34,36%)  - LA CIVICA DARFO BOARIO TERME

 

Ore 00.04: Dario Colossi è sindaco. Terminato lo scrutinio delle 13 sezioni, il candidato di "Progetto Vero" ottiene il 65,64% delle preferenze (4.018 voti) contro il 34,36% che va alla sfidante Paola Abondio (2.103 voti) e che, quindi, entra in consiglio comunale ma non da prima cittadina.

Ore 23.59. Colossi si avvia verso la vittoria: in 12 sezioni scrutinate su 13 ha il 64,86% delle preferenze

Ore 23.33. Sono 5 su 13 le sezioni scrutinate. In vantaggio Colossi con 1.538 voti (62,88%)  rispetto ai 908 (37,12%) di Abondio 

Ore 23.12. Affluenza  del 52,92%  alle 23   (62,10% al primo turno).   

Ore 23. Chiuse le urne

 

PRIMO TURNO

Dario Colossi e Paola Abondio se la sono giocata partendo dai risultati del primo turno: il primo e il suo «Progetto Vero» hanno incassato il 39,26% delle preferenze, la seconda con la sua «La Civica» in continuità con l’amministrazione uscente, dieci punti in meno, a quota 29,94%.