CHIUDI
CHIUDI

29.10.2020

Anziani sotto tutela: consegna a domicilio per le mascherine

Mascherine e avvisi anti-truffa
Mascherine e avvisi anti-truffa

Nuova consegna di 1800 mascherine agli ultrasettantenni di Montirone, grazie alla azienda montironese Dobos, automazioni e robotica, che le ha prodotte e donate all’amministrazione comunale: ogni nucleo familiare con persone over settanta troverà nella cassetta della posta tre mascherine accompagnate da una lettera del sindaco Eugenio Stucchi. Una iniziativa ancor più meritevole alla luce del ritorNo della pandemia e delle limitazioni imposte ai cittadini, in particolare l’impiego continuo dei dispositivi di protezione individuale. Come sempre sono in pista i volontari della Protezione civile per la consegna. «Si tratta di un gesto simbolico per ribadire l’importanza delle norme igieniche che siamo chiamati a rispettare e della prassi comportamentale, dal distanziamento alla detersione delle mani, all’uso della mascherina che ormai dovrebbe far parte del nostro quotidiano» spiega il primo cittadino che di fronte al «mostro» che pare di nuovo in fase di avanzamento raccomanda di non abbassare la guardia. Appena saputo di casi positivi alla locale scuola media, subito ha fatto chiudere la palestra in via temporanea e cautelativa ha provveduto a sanificare tutte le aule e gli ambienti comuni di tutti i plessi scolastici, intervenendo nella scorsa fine settimana così da non interrompere l’attività scolastica. Durante la distribuzione delle mascherine sarà inoltre fornito ad ogni anziano, grazie alla campagna di comunicazione per il contrasto delle truffe, promossa da Regione Lombardia, un dépliant per prevenire raggiri illustrando i comportamenti da tenere, in casa e fuori, per difendersi da possibili malintenzionati che in questi mesi non si sono certi rassegnati all’inattività. •

M.MON.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1