CHIUDI
CHIUDI

14.06.2019

Bimbi malati di tumore: l’Abe chiede solidarietà

Charlie Cinelli l’ospite
Charlie Cinelli l’ospite

Appuntamento questa sera a Remedello con un evento dedicato all’Abe, Associazione bambino emopatico di Brescia, un gruppo di genitori del paese intende sensibilizzare la popolazione sulle malattie onco-ematologiche, che anche a Remedello hanno colpito alcuni bambini. «Cena, musica e arte», questo il titolo della serata. A PARTIRE dalle 20.30, il parco dell’Istituto Bonsignori accoglierà gli invitati: medici degli Spedali Civili di Brescia e docenti delle università di Brescia e Bergamo, imprenditori e membri dell’Abe. Saranno gli stessi allievi del settore Ristorazione del Cfp Bonsignori a servire le portate, fra le quali ovviamente non poteva mancare lo spiedo. Charlie Cinelli e Andrea Bettini penseranno all’intrattenimento musicale; sarà allestita anche una mostra d’arte. Fra gli organizzatori della serata ci sono pure Ivan e Bruno Tratta, protagonisti lo scorso anno del Mongol Rally, un’avventura solidale lunga più di 15 mila km. A bordo di una Renault R4 del 1980, papà e figlio raccolsero fondi da destinare all’Abe, pubblicando poi un libro illustrato sul loro viaggio. L’obiettivo dell’evento odierno è quello di far conoscere la Onlus bresciana che lotta contro leucemie e tumori in età pediatrica e promuoverne le tante iniziative. L’Abe, infatti, è attiva in diversi progetti che sostengono i bambini seguiti dal reparto di onco-ematologia pediatrica e dal Centro trapianti midollo osseo degli Spedali civili. •

L.REG.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1