CHIUDI
CHIUDI

15.02.2020

Concessionaria «fantasma»: la maxi-truffa delle Bmw

Concessionaria fantasma, decine di persone truffate: potrebbe avere le dimensioni di una truffa milionaria quella che si è consumata tra Castiglione e Montichiari. In queste ore le varie stazioni dei carabinieri e della Polizia stradale stanno ricevendo decine di denunce per truffa da parte di cittadini, da diverse parti d'Italia, che hanno acquistato automobili da quella che appare come una concessionaria fantasma che ha la propria sede legale a Montichiari in via Mantova e quella operativa a Castiglione in via Mazzini. L'ULTIMA persona raggirata, in ordine di tempo, è stato un cittadino di Roma che ha acquistato su un sito online una Bmw X5, versando prima una caparra di 6 mila 900 euro. Così in questi giorni è arrivato di fronte alla concessionaria Andromeda, ma come tanti altri truffati non ha trovato nessuno. Al momento c'è un'indagine in corso da parte della polizia stradale di Montichiari e dei carabinieri di Castiglione per risalire al soggetto che risulta titolare di questa concessionaria fantasma, oggi intestata a una prestanome. Sta di fatto che il precedente proprietario sarebbe al momento irreperibile, mentre con il trascorrere delle ore lievita il numero di persone raggirate anche nei diversi paesi della Bassa bresciana. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1