CHIUDI
CHIUDI

13.06.2019

Da Paiardi un altolà a Maffoni

«Il Comune di Orzinuovi non può permettersi la mancanza di un assessorato alle politiche educative e all'istruzione». All'indomani della prima riunione del consiglio comunale nel corso della quale il nuovo sindaco Gianpietro Maffoni ha comunicato la distribuzione degli incarichi di giunta nella compagine di centrodestra, la lista di minoranza «Civicaveramente» dell’ex sindaco Ambrogio Paiardi lamenta questa lacuna giudicata «non coerente con quanto anticipato dalle linee programmatiche oggetto della propaganda elettorale e chiaramente lesiva di un principio primario della funzione amministrativa finalizzata al bene comune». Secondo Paiardi, l'amministrazione comunale deve prestare massima attenzione alla presenza, a Orzinuovi, di scuole materne, primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie, e delle scuole superiori con molteplici indirizzi di studio aperte nell’Iis Grazio Cossali».

R.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1