CHIUDI
CHIUDI

13.09.2019

Serve alcolici ai ragazzini Il Cafè del Mar chiuso d’autorità per 15 giorni

Il provvedimento del questore arriva dopo le indagini dei carabinieri
Il provvedimento del questore arriva dopo le indagini dei carabinieri

Pugno duro della questura di Brescia nei confronti dei locali notturni che somministrano alcolici a minori. «L’uso e talvolta l’abuso di alcolici da parte dei giovanissimi è un serio problema - osserva il questore Leopoldo Laricchia - Lo strumento della chiusura dei locali che non rispettano la legge è la strada che ci permette di affrontare la questione con più efficacia. L’ultimo bar della provincia in ordine di tempo su cui si è abbattuta la scura della sospensione della licenza è il Cafè del Mar a Rudiano di viale Papa Giovanni XXIII, uno dei locali della movida del paese della Bassa. SECONDO quanto raccolto dai carabinieri della locale stazione nel corso delle indagini, all’interno del bar venivano somministrati alcolici a ragazzini sotto i sedici anni. Le voci che da qualche tempo si rincorrevano in paese hanno trovato conferma durante i servizi di osservazione predisposti dai militari di Rudiano nelle ultime settimane. L’indagine ha permesso di scoprire che al Cafè del Mar i cocktail venivano venduti agli adolescenti già dall’inizio dell’estate. Dopo l’ennesimo episodio portato alla luce dai carabinieri pochi giorni fa, sono scattati i provvedimenti da parte delle autorità di pubblica sicurezza. È così partita la segnalazione alla questura di Brescia competente in tema di sanzioni di questo tipo. Nelle scorse ore il questore ha disposto la sospensione della licenza per due settimane.

R.PR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1