Un «pirata» dei rifiuti viene filmato e multato

«Alle 22,30 l’isola ecologica era chiusa e non sapevo dove buttare i rifiuti». La scusa surreale di un cittadino rumeno non ha ovviamente impedito alla polizia locale di Montichiari di multarlo, con una sanzione da 500 euro, dopo che l’uomo era stato immortalato nello scorso weekend mentre abbandonava un consistente cumulo di immondizia nella piazzola alle spalle del cimitero. La sua personale discarica era formata da spazzole per autolavaggio, reti da letto e un vecchio tagliaerba, ma mentre la creava l’inquinatore, un 45enne residente ai Boschetti, è stato ripreso dalle fototrappole che la stessa locale aveva piazzato nell’area. Orà dovrà pagare, e non solo: nel primo pomeriggio di ieri è stato accompagnato dagli agenti sul luogo del suo smaltimento abusivo per ripulire l’area dai rifiuti; scarti che in un secondo momento sono stati trasferiti nell’isola ecologica (stavolta era aperta...) che si trova nella località Rampina. •

V.MOR.