la tragedia

Investito e ucciso a Montichiari, l'automobilista: «È sbucato dal buio. Non potevo evitarlo»

di Eleonora Cusano
La tragedia domenica sera in via Campagna, nella frazione di Novagli. A perdere la vita Hayani Mohammed, 36 anni
L’intervento  dei soccorritori non è bastato per salvare la vita al 36enne
L’intervento dei soccorritori non è bastato per salvare la vita al 36enne
L’intervento  dei soccorritori non è bastato per salvare la vita al 36enne
L’intervento dei soccorritori non è bastato per salvare la vita al 36enne

Un destino fatale che ha visto un ragazzo che camminava nei campi senza una meta precisa andarsene in pochi secondi, travolto da un’auto. Si chiamava Hayani Mohammed il 36enne di origine marocchina che domenica sera ha perso la vita in un drammatico incidente stradale in via Campagna a Montichiari, nella frazione dei Novagli. Sono ancora in corso le verifiche per fare piena luce sull'accaduto: la salma è stata portata al cimitero locale dove ad attenderlo c'erano alcuni parenti. Tra qualche giorno, al termine dei dovuti accertamenti, il corpo di Hayani verrà rimpatriato in Marocco.

La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio dei carabinieri

Verso le 21.30 di domenica la vittima, per motivi ancora da chiarire, stava vagando ai bordi della strada quando è stato investito da un’Alfa Romeo Giulia che in quel momento stava viaggiando in direzione del centro abitato della frazione. Alla guida dell'automobile un 26enne residente in zona che ha immediatamente soccorso la vittima ed ha chiamato il 118. Sottoposto ai dovuti controlli dagli uomini dell'Arma subito dopo l'incidente, il conducente è risultato negativo all'alcoltest, non avrebbe assunto sostanze stupefacenti e non avrebbe responsabilità per quanto accaduto.

La testimonianza dell'automobilista

«È sbucato all’improvviso, ho visto un’ombra bassa comparire probabilmente dal fosso - ha raccontato ai carabinieri -; ho frenato di colpo ma è stato impossibile evitarlo». Nonostante il veicolo procedesse a bassa velocità, il corpo della vittima è stato trascinato per circa venti metri prima che l'auto si fermasse. Sul posto sono intervenuti i sanitari che tuttavia non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 36enne. Ai vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere il compito di liberare il corpo della vittima rimasto incastrato sotto il veicolo.

Le indagini sono state affidate ai carabinieri di Desenzano. Hayani che risulta residente in via Mantova a Montichiari, non era sposato, non aveva figli e viveva in paese da molto tempo: secondo le testimonianze di alcune persone giunte in via Campagna poco dopo l'incidente, l'uomo era solito vagare in solitudine per le strade di Montichiari.•.