QUESTURA

In casa e nel frigo cinquanta chili di hashish: due arrestati

Il blitz della Narcotici a Roncadelle. Nell'immobile anche due chili di marijuana e 300 grammi di cocaina
La droga sequestrata dalla Narcotici
La droga sequestrata dalla Narcotici
La droga sequestrata dalla Narcotici
La droga sequestrata dalla Narcotici

Cinquanta chili di hashish nascosti tra il frigorifero e altri locali dell'abitazione. Due uomini, incensurati, sono stati fermati durante un servizio antidroga dalle Sezione Narcotici della Mobile; ulteriori controlli hanno consentito di scovare a Roncadelle una "centrale" dello spaccio.

Fermati per un controllo e trovati con mezzo chilo di hashish

Giovedì scorso il personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura di Brescia, nel corso di un mirato servizio antidroga, ha fermato due uomini, che poco prima erano stati notati dagli investigatori entrare e uscire da un immobile di Roncadelle. I due sono stati sorpresi con mezzo chilo di hashish.

La perquisizione nell'immobile

Gli investigatori sono dunque passati a perquisire l'immobile, nella disponibilità dei due uomini, dove hanno trovato oltre 50 chili di hashish, due chili di marijuana e 300 grammi di cocaina: droga, in parte nascosta nel frigorifero e in altri locali, che veniva sequestrata.

I due uomini, incensurati, sono stati arrestati in flagranza del delitto di detenzione di sostanza stupefacente, e portati in carcere, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia.