CHIUDI
CHIUDI

24.10.2019

Al lago senza sigarette Ma le altre schifezze?

Spiagge «smoke free», senza fumo, perché i mozziconi si accumulano, sporcano, inquinano, alterano la naturalità dei luoghi, in due parole fanno schifo. Dunque, per piacere, prima della tintarella, o della passeggiata secondo stagione, spegnete le vostre sigarette fuori dall’area balneare. Avviene già in molte parti dell’Italia costiera, mentre sul Garda sarà a Manerba la prima spiaggia di lago con obbligo di astinenza da nicotina. Bene, benissimo. Giusto, giustissmo. Tanto che anche altre località gardesane stanno già pensando di imitare il modello. Ma già che ci siamo, ricordiamo che non sono solo i mozziconi a sporcare il Garda: scarichi di acque nere, Pcb nelle anguille, il vecchio collettore fognario che ha 40 anni e uno nuovo che arriverà (se arriverà) fra 10 anni. C’è chi fuma per il nervoso...

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1